Trello

Trello è uno strumento di collaborazione in stile “kanban board” che organizza le attività del tuo team o o i tuoi progetti in bacheche condivise. A prima vista, Trello ti dice su cosa si sta lavorando, chi sta lavorando a cosa e dove qualcosa è in corso.

Immagina una lavagna bianca, piena di elenchi di note adesive, con ogni nota come compito per te e la tua squadra. Ora immagina che ognuna di quelle note abbia foto, allegati da altre fonti di dati come BitBucket o Salesforce, documenti e un posto per commentare e collaborare con i tuoi compagni di squadra. Ora immagina di poter portare quella lavagna ovunque tu vada sul tuo smartphone e di accedervi da qualsiasi computer attraverso il web. Questo è Trello!





Contesto funzionale / finalità

Trello è una web application adatta per chi vuol gestire in maniera efficiente il proprio lavoro, sia individualmente sia all’interno di un team.

Trello diventa particolarmente utile quando ci si trova in contesti moderni dove si ritengono elementi fondamentali la velocità, l’adattabilità e la condivisione, in particolare laddove:

  • il team lavora in remoto (es. si lavora in smart working, è dislocato fisicamente in diversi luoghi o è spesso in movimento)
  • le attività sono pensate per essere sviluppate in autonomia da parte dei componenti del team
  • c’è una costante esigenza di tener informati i componenti del team sull’avanzamento delle attività
  • è presente un grande spirito di collaborazione, fatto di continuo scambio di idee e di feedbacks

Cosa lo rende interessante

  • Facilità e flessibilità d’uso. Il primo elemento che caratterizza Trello è l’estrema semplicità d’uso e la flessibilità nel configurare le bacheche. Grazie a questi elementi è possibile utilizzare agevolmente diverse metodologie di organizzazione del lavoro in funzione del contesto di business (es. Agile, Kanban, Matrice di Eisenhauer, “To Do list”, ecc…).
  • Sintesi delle informazioni. In Trello ogni singola attività può contenere informazioni che la caratterizzano, come per esempio il team che la sta seguendo, la priorità, le scadenze, i commenti, la checklist delle sotto-attività e così via. Ciò che sorprendente di Trello è la capacità di sintesi nel mostrare tutte queste informazioni a colpo d’occhio.
  • Ampliamento delle funzionalità. Trello ti permette di personalizzare al massimo l’esperienza del gruppo di lavoro. Attraverso l’attivazione delle “power-ups” è possibile integrarsi con altre app di terze parti (es. Google Drive, Dropbox, Slack, Mailchimp, Salesforce, …) o attivare funzionalità aggiuntive per, ad esempio, personalizzare le schede, aggiungere automazioni o gestire della reportistica.

  • Offerta commerciale. L’offerta commerciale si Trello si suddivide in tre profili tariffari con un crescente numero di funzionalità a disposizione (Free, Business, Enterprise). La versione gratuita mette a disposizione le funzionalità di base sufficienti per partire in modo graduale.
  • Multi-dispositivo. Trello può girare sia sul desktop che su dispositivi mobili (tablet e smartphone).

Per maggiori informazioni: www.trello.com

5 thoughts on “Trello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *